iPad Air: caratteristiche, prezzo e recensione

Apple ci ha abituati con la sua linea di iPad: Classic, Mini, Air e Pro. Abbiamo già analizzato in una guida passata l’iPad Classic e lo abbiamo definito il miglior iPad economico. In questa guida analizzeremo iPad Air: il miglior iPad per qualità prezzo.

Con il suo hardware simile all’iPad Pro ma con un design che ricorda l’iPad Classic, Apple riesce a mantenere contenuto il prezzo.

ACQUISTA IPAD Air AL MIGLIOR PREZZO

Design

iPad Air 3 Generazione: il miglior iPad qualità prezzo

Con uno spessore di soli 6.1mm Apple racchiude quasi tutta la potenza di calcolo di un iPad Pro in un design classico ma versatile. Esteticamente parlando è molto simile ad iPad classic, questa scelta probabilmente è stata fatta per mantenere più bassi i costi di produzione.

Partendo dal basso troviamo il tasto home con sensore di impronte digitali Touch ID per sbloccare il dispositivo ed autorizzare pagamenti e applicazioni varie. Salendo in alto vediamo il display Retina da 10.5″, giusto 0.4″ più grande di iPad Classic. Anche questo display è antiriflesso, true tone e gestisce una ampia gamma cromatica anche grazie allo spazio colore P3, che permette di riprodurre fedelmente i colori e le fotografie.

La tecnologia True Tone permette di regolare automaticamente luminosità ed i colori del display in base alla quantità di luce presente nell’ambiente. Questa feature fa stancare meno gli occhi, in favore di chi con questi dispositivi ci lavora molte ore al giorno.

Infine nella parte superiore troviamo una fotocamera Facetime HD da 7MP, e nella parte posteriore troviamo una fotocamera da 8MP.

Fotocamere

61z85f1XsgL. AC SL1500 1

La situazione fotocamere è un po’ diversa per quanto riguarda iPad Air rispetto ad iPad Classic. La differenza più grande sta nella fotocamera Facetime HD frontale da 7MP. In iPad Classic era da 1.2MP, comunque valida ma con una risoluzione troppo bassa che in situazioni sfavorevoli tende a sgranare le immagini. Infine, la fotocamera posteriore è da 8MP.

Queste due fotocamere, abbinate ad un processore più potente, sono perfette per la realtà aumentata. La AR inserisce informazioni e oggetti digitali nell’ambiente circostante. Per la realtà aumentata è importantissimo il chip Neural Engine del processore A12 Bionic.

Batteria

La batteria integrata ricaricabile è ai polimeri di litio è da 30.2 wattora, lievemente ridotta rispetto ad iPad Classic. Questo non significa che duri meno, anzi, grazie al nuovo processore che ottimizza i consumi e le risorse nel modello WiFi è possibile effettuare fino a 10 ore di navigazione in Wifi, riproduzione video o riproduzione audio.

Per quanto riguarda i modelli Wifi + Cellular, ovvero quelli che hanno la possibilità di inserire una SIM ed utilizzare la connessione dati, l’autonomia è leggermente ridotta a causa del modem e della antenna che gestisce la connettività cellulare. Quindi con quest’ultimo modello la batteria resiste fino a 9 ore di navigazione web su rete dati cellulare.

Processore e sensori

Questo iPad è dotato di un SoC Apple A12 a 64 bit con un processo costruttivo a 7 nanometri, molto differente rispetto ai 16 di iPad Classic. Avere un un processo costruttivo così basso significa poter inserire un numero maggiore di controllori logici che riescono ad ottimizzare le prestazioni e le risorse, a favore della batteria.

Questo processore è lo stesso presente negli iPhone XS, XR e XS Max. Le versione X e Z sono quelle leggermente diverse e risiedono in iPad Pro di terza e quarta generazione. Abbinato a questo processore c’è anche un controllore Neural Engine che gestisce le applicazioni di realtà aumentata, ed abbinato al coprocessore M12 riescono a garantire delle ottime prestazioni e fluidità.

Per quanto riguarda i sensori, iPad Air di terza generazione, dispone di due microfoni per le chiamate e registrazione audio e video, un giroscopio a 3 assi, accelerometrobarometrosensore di luce ambientale ed infine il Touch ID per sbloccare l’iPad facendogli riconoscere l’impronta digitale. Questo permette anche di effettuare pagamenti nelle varie app ed in alcune in particolare, come quelle online Banking, permette di accedere al conto senza doversi ricordare tutti i vari pin.

Memoria e RAM

Gli iPad Air sono disponibili solamente in due tagli di memoria come iPad Classic: da 64GB 256GB. La scelta di partire dal taglio di 64GB ci stringe un po’ in questa soglia se non si vuole spendere troppo, ma comunque sono più che sufficienti per app, foto e video.

E’ inoltre possibile caricare le foto su iCloud, ma Apple fornisce gratuitamente solo 5GB, che non bastano per caricare foto video e documenti, soprattutto se abbinato allo stesso account c’è anche un iPhone o un Mac. La RAM presente all’iterno di iPad Air è di 3GB.

Accessori

iPad Air

Gli accessori sono un grande valore aggiunto per iPad Air: permettono di aumentare la produttività in qualunque momento della giornata, che sia in treno o in un bar o nel divano, grazie agli accessori è possibile continuare a lavorare come in studio.

iPad Air è compatibile la Apple Pencil di prima generazione, la penna per disegnare di Apple che si ricarica tramite connettore Lightning e si connette tramite il bluetooth all’iPad. E’ una ottima penna che va comprata singolarmente, l’unico difetto è che ricaricandosi tramite la porta Lightning dell’iPad bisogna stare attenti a non forzarla troppo rischiando di rompere lo spinotto.

Sempre dal medesimo spinotto è possibile ricaricare l’iPad e collegarci un HUB USB per collegare dischi esterni come penne e dischi rigidi alimentati esternamente. Utilissimo anche l’adattatore HDMI, che permette, tramite cavo, di proiettare sulla nostra TV il display del nostro nuovo iPad.

Infine è possibile collegare la Smart Keyboard, la tastiera Apple che non ha bisogno di ricaricarsi e si attacca ad incastro ad iPad Air.

iPad OS

Il nuovo sistema operativo per gli iPad è iPad OS ed introduce novità a livello di produttività. Innanzitutto viene introdotto il supporto al trackpad ed al mouse, importantissimo per chi è abituato a lavorare con il pc. Inoltre, è stato migliorato il supporto al multitasking introducendo alcune gesture e swipe per migliorare la produttività.

Conviene comprare iPad Air?

Conviene comprare iPad Air 3 se si sta cercando un dispositivo potente, che sia fluido e longevo ma al giusto prezzo. Se avete necessitò di un dispositivo più prestante, la scelta ricade su iPad Pro.

iPad Air è particolarmente indicato a chi cerca un dispositivo da usare per lavoro ed intrattenimento, magari per disegnare e guardare film.

Prezzi di uscita di iPad Air

L’iPad Air di terza generazione, anche noto come iPad Air 2019 o iPad Air 3 è stato possibile acquistarlo dal 26 marzo 2019 al prezzo di lancio di:

  • iPad Air (3a Generazione) WiFi da 32GB a 569€
  • iPad Air (3a Generazione) WiFi da 256GB a 739€
  • iPad Air (3a Generazione) WiFi+Cellular da 32GB a 709€
  • iPad Air (3a Generazione) WiFi+Cellular da 256GB a 879€

Offerte iPad Air al miglior prezzo su Amazon

iPad Air è il miglior iPad per qualità prezzo di Apple, ha un hardware di ultima generazione con un software aggiornato ed un prezzo contenuto.

iPad Air da 32GB con connessione WiFi

iPad Air da 32GB con connessione WiFi + Cellular

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui