Hai mai sentito parlare di Bonus TV? Probabilmente, tra i vari sussidi che il legislatore ha messo in campo nel 2020 a causa del Covid-19, questo ti sarà sfuggito. E se non lo dovessi sfruttare sarebbe un peccato, perché si tratta comunque di farti risparmiare soldi.

In questa guida ti daremo tutte le informazioni utili. A partire dallo spiegarti cos’è e come funziona, passando per i requisiti di accesso e come richiederlo.

Verifica se puoi sfruttare anche tu questo bonus!

Cos’è il Bonus TV?

Il bonus TV è un’iniziativa che prevede uno sconto fino a 50 € sull’acquisto di un televisore o di un decoder. Il bonus viene erogato direttamente dal Ministero dello Sviluppo Economico. A patto, però, di rispettare alcuni requisiti che ti diremo più avanti.

Sono stati previsti in totale ben 150 milioni di finanziamento che, si pensa, possa essere sufficiente a soddisfare tutte le richieste.

Il bonus è un incentivo reso quasi obbligatorio, se vogliamo, considerando che da luglio 2022 ci sarà il passaggio definitivo alla nuova tecnologia DVB-T2. Che significa? Che se il tuo televisore non supporta questo segnale, non vedi più la TV. Verifica se la tua TV supporta DVB-T2!

Come funziona il bonus TV?

Il funzionamento del bonus TV è relativamente semplice. Ti basta cercare un negozio, fisico o online che sia, che vende apparecchi televisivi, e presentare tutta la documentazione richiesta.

Cosa si intende per ‘documentazione richiesta‘? Molto semplice: devi portare con te un documento valido di riconoscimento, il codice fiscale e il modulo firmato che puoi trovare direttamente sul sito ufficiale del MISE.

Ricorda che il bonus TV è valido dal 18 dicembre 2019 e al 31 dicembre 2022 o fino a quando si esauriscono i fondi messi a disposizione.

Quali sono i requisiti del bonus TV?

I requisiti per richiedere il bonus TV sono 3:

  1. Avere la cittadinanza italiana;
  2. Non avere un ISEE superiore ai 20 mila euro. Il tetto dell’ISEE deve comprendere tutto il nucleo familiare e non la persona singola;
  3. Non avere già richiesto un bonus TV. Il bonus TV è erogabile una sola volta per nucleo familiare. In una famiglia di quattro persone, composta ad esempio da due genitori e due figli, solo uno di essi può usufruirne.

Come richiedere il bonus TV?

Per richiedere il bonus TV non devi far altro che compilare l’apposito modulo di richiesta e andare in negozio con tutti i documenti richiesti.

Nel modulo, certifichi che nessuno del tuo componente familiare ha già usato il beneficio e che il tuo ISEE rientra nel tetto stabilito per legge.

Sembra che il meccanismo sia davvero molto semplice.

Domande frequenti

Chiudiamo questo approfondimento dedicato al bonus TV con alcune domande frequenti a cui diamo una risposta secca:

Come faccio a sapere quali televisori posso acquistare con il bonus TV? Qui trovi tutta la lista di tutti i prodotti idonei, direttamente emanata dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Sono un rivenditore e voglio aderire all’iniziativa. Come devo fare? Dal 3 dicembre 2019 puoi registrarti nell’apposita sezione dell’Agenzia delle Entrate.

Come saranno trattati i miei dati? C’è a disposizione l’informativa sula privacy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui